Eminenti intellettuali, letterati e artisti che hanno avuto modo di leggere e valutare le mie opere

Alessandro Quasimodo (figlio del Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo; poeta, autore, attore, regista teatrale), Rodolfo Vettorello (Candidato al Nobel per la Letteratura 2020, architetto, scrittore, poeta e critico letterario), Hafez Haidar (Candidato al Nobel per la Letteratura 2018 e al Nobel per la Pace 2017, Cav., scrittore, poeta, professore universitario e critico letterario), Angioletta Masiero (poetessa, giornalista, attrice, Presidente “Gruppo Autori Polesani”), Roberto Pasanisi (psicanalista, italianista, accademico, letterato, scrittore, editore), Lia Bronzi (Presidente emerita e garante della “Camerata dei Poeti” di Firenze, poetessa, critico letterario e d'arte), Enrico Taddei (poeta, Presidente Associazione “Giglio Blu Firenze”), Steven A. Carter (scrittore), Cosimo Damato Damiano (poeta, drammaturgo, regista), Raffaele Nigro (Vincitore del Premio "Campiello", "Mondello", "Carlo Levi", "Napoli", "Flaiano", "Cesare Pavese", scrittore, giornalista), Antonio Illiano (Professore emerito di Italiano),  Corrado Calabrò (candidato al Premio "Strega", poeta, scrittore), Giuseppe Aletti (editore, poeta, critico letterario), Giovanni Ronzoni (architetto, poeta, artista), Francesco D'Episcopo (professore universitario), Marina Pratici (poetessa, saggista, critico letterario), Melina Gennuso (poetessa),  Roberto Sarra (scrittore, editore, Presidente Associazione “Pegasus Cattolica”), Caterina Aletti (giornalista), Natale Luzzagni (editore, scrittore), Nasos Vagenas (poeta), Lucia Abbate (Presidente Associazione “Eleutheria”), Mario Susko (scittore, poeta), Rosanna Beccari (giornalista, docente), Lisa Bernardini (giornalista), Duccio Corsini (poeta, narratore), Rina Gambini (critico), Marco Guzzi (poeta, filosofo), Irene Lissandrin (giornalista, direttore editoriale), Jacqueline Monica Magi (scrittrice, critico), Andrea Menaglia (regista televisivo, direttore artistico), Valentina Meola (direttore editoriale), Paolo Montanari (giornalista, critico), Andrea Pericoli (poeta, scrittore), Luca Piemontese (archeologo), Daniela Quieti (scrittrice, direttore editoriale), Maria Rizzi (scrittrice), Francesca Rossetti (giornalista), Stefano Valentini (direttore editoriale).